Come avere nel motore di ricerca home page blog e link dei post e pagine: sitelink?

Oggi mi è arrivata una domanda che mi ha intrigato, brava Stefania, così ti linko e ti arrivano un po’ di visitine.. anzi se vuoi ricambiare, male non fa…!!! 😉 Così senza ritegno.. ehehe!
Mi chiede come mai molte blogger sue amiche, pur non smanettando con codici, seo  e indicizzazioni varie si ritrovano ad avere i propri blog con la famosa sitelink… ovvero quando si fa una ricerca con il motore di ricerca inserendo il nome del proprio blog, o le categorie o un post specifico viene visualizzato il blog con home page – titolo blog – e link addizionali subito sotto…

Ma qual è l’arcano mistero che veleggia intorno a questa storia della sitelink?

Come si ottiene? Io mi sono fatta un’idea mia personale, basata sulla mia esperienza con i miei blog.. potrebbe dipendere da tanti fattori:

  1. Le sitelink sono create in modo automatico da Google e rispondono a criteri che sanno solo loro!! Me li immagino nelle notti insonni con trenta tazze di caffè che sviluppano nuovi algoritmi sulla base dei loro neuroni che girano in senso anti-orario… Uhm se leggono qui si offenderanno di sicuro!!! 😉
  2. Popolarità del vostro sito, inteso come visitatori per pagina, affluenza e tempo di sosta nei post.
  3. Ricerca mirata attraverso le categorie e i tag che avete creato nel vostro blog. Quindi occorre strutturarle in modo che i lettori possano trovare tutto e subito.. Ingordi e insaziabili.. 😛
  4. Ottenere dei backlink ossia link di ritorno da parte di siti importanti e affini al vostro tema – blog.
  5. Ottimizzare anche le immagini, inserendo tag nel comando – Alt – collegate al contenuto, naturalmente.
  6. Creare contenuti buoni e avere un buon numero di visitatori.
  7. Considerate prioritario cosa cerchereste nel web per trovare i contenuti che avete scritto e cosa cercherebbero gli altri e buona cosa fare domande e indagini in giro.. amici, parenti, conoscenti, vicini di casa, il condominio intero, colleghi di lavoro.. be’ vedete un po’ voi.

Allora il punto 5 non è necessariamente veritiero, perché ho dei blog che non hanno una grande affluenza di visitatori, ma di nicchia e quei blog hanno la sitelink con due link addizionali a post interni e pagine.. Forse quei lettori affezionati mi cliccano quelle pagine così tante volte che Google si è incuriosito e mi ha creato la sitelink per simpatia.. uhm.. si vede che mi piacciono le fiabe vero? Embè lasciatemi sognare.. è l’unica cosa che non costa e mi appaga…

Inoltre ho pure notato che la sitelink si crea o non si crea anche a secondo del browser usato.

Sitelink illustraidee sitelink blog blogger

Questo è quello ormai di nicchia.. ma che possiede le preziose sitelink, se lo aggiorno arrivano a quattro anche più.. ma il fatto stravagante di tutto ciò è che questa sitelink cambia anche a seconda delle giornate, fate caso, fate prove e passate a postare i vostri commenti…

Nel frattempo, vi confesso un mio piccolo pensiero personale: non mi interessa molto della sitelink giacché è condizionata da fattori imprevedibili e non supportati da analisi certe, con questo blog ho raggiunto e sfiorato e oltrepassato i mille visitatori al giorno e non mi sono mai preoccupata di questo elemento: avrò fatto male, alcuni storceranno il naso e storcetelo che poi diventate pure brutti!! Eheehe.. Oggi mi va così.

A presto,

BLOGGHIDEE

 

Per aggirare l’ostacolo e cercare di avere le famose sitelik ti suggerisco questi articoli =>

Dieci regole per aumentare i visitatori.
Come farsi seguire da altri bloggers.
Come organizzare categorie e tag in Blogger.

 

Spread the love

Discussion

  1. admin

Leave a Reply

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.