Come recuperare un blog con malware

Ecco qui l’ennesima sorpresa del cavolo! State tentando di entrare nel vostro blog o nel layout e vi esce questa schermata

Schermata-di-blog-bloccato-per-malware-

 

Non fatevi prendere dalla disperazione: risolverete e riprenderete possesso del vostro caro blog! 🙂
Prima di tutto seguite questi passaggi per cercare di recuperare tutto il vostro lavoro:

  1. Nell’avviso che vi viene mandato viene identificato il link da cui proviene il problema, perciò fate mente locale e cercate di ricordarvi se avete usato dei gadget o temi o risorse di terzi che non sono sicure e che provengono da quel link. Dovrete rimuoverle dal vostro blog!
  2. Fate una scansione del vostro computer con il vostro antivirus ed eliminate eventuali problemi. Leggete l’articolo per installare un ottimo anti-virus gratuito per Windows8.
  3. Il suggerimento è quello di mettere il blog in quarantena, ovvero metterlo off line finché non avete risolto il problema, ne va anche della vostra reputazione in rete, a parte che è una cosa che può accadere anche ai più blasonati, purtroppo!
  4. Le possibilità sono molte,  potreste non riuscire ad entrare nel vostro blog, oppure solo in alcune sezioni, come ad esempio la sezione in cui si può modificare il codice, oppure ancora il codice potrebbe essere un link ad un blog malevole,  e quindi vi apparirà l’immagine che ho postato in alto.  
    Se non riuscite ad entrare nel vostro blog con un browser provateci con un altro Firefox, Chrome  e spulciate dappertutto per cercare il codice malevole
    , potrebbe essere un gadget o una parte di script, a volte il lavoro è certosino, ma ci riuscirete!
  5. Controllate il vostro sito dagli strumenti per webmaster, se non avete lo avete mai aggiunto e verificato,  leggete il mio articolo per monitorare il vostro blog, dalla lista dei vostri blog controllate che cosa notifica Google, se ci sono problemi dovrebbero già apparire da lì. Quindi dalla pagina Strumenti per Webmaster cliccate sul titolo del blog che ha il problema, si aprirà una pagina in cui potrete effettuare altre operazioni, controllando lo stato di salute del vostro blog. Dal menu a sinistra cliccare su SCANSIONE > VISUALIZZA COME GOOGLE.  Se la scansione esce come RIUSCITA allora non ci sono problemi. Cliccate su RecuperaStrumenti webmaste Google Scansione Visualizza sito come Google 1 by Blogghidee
  6. Dalla pagina del supporto vengono fornite ulteriori informazioni molto utili per il recupero del blog,  tra gli altri passi da compiere, subito dopo la pulizia del vostro blog o sito, c’è quello di  effettuare una copia di back-up . Nel caso di blog su Blogger copiare il vostro template e fare un backup del contenuto e degli articoli andando sul menu a sinistra dalla bacheca IMPOSTAZIONI > ALTRO > ESPORTA BLOG, salvate il tutto in un posto sicuro e cercate di ricordarvi dove 😉
  7. Quando siete sicuri di aver rimosso tutto. potete controllare il vostro sito sempre dalla pagina degli strumenti di webmaster e dal menu a sinistra cliccare su SALUTE >CONTROLLO MALWARE non vi dico cosa sperare perché vada tutto bene ehehe! 😀 Incrociate le dita 😀 😀  Sinceramente non ho trovato questa sezione.
  8. Cambiate le password di accesso al vostro blog e account Blogger.
  9. Nella pagina consigliata da Google si trovano ulteriori risorse per effettuare una scansione del vostro blog o sito e fare la prova decisiva per constatare che abbiate eseguito tutto il lavoro di ripulitura alla perfezione, ovvero cliccate dalla pagina STOP BADWARE  Qui potete trovare alcuni siti che permettono la scansione del vostro blog per rilevare la presenza di codice malevolo,  basterà incollare il link del vostro blog e cliccare invio per ottenere la tanto agognata risposta: Virus total, Sucuri, Spark Trust, Redleg controlla i link dannosi e spam, Warrick per recuperare siti persi quando il backup non è disponibile, richiede una competenza tecnica e non funziona su Windows.

COME PREVENIRE IL MALWARE NEL VOSTRO BLOG 

Bene dopo aver fatto questa fatica di Ercole.. 🙂 🙂 ora dovete pensare a come prevenire e mettere in sicurezza il vostro blog!

  1. Cambiare con una certa periodicità le password di accesso al vostro blog.
  2. Fare una copia di backup del vostro sito e blog, nel caso abbiate comprato uno spazio host viene venduto il servizio con un backup automatico ogni tot di tempo.
  3. Non utilizzate widget-gadget  e risorse di terzi che non provengano da fonti certe e che siano stati provati e testati da qualche volenteroso del web.. ehmm non faccio nomi 😀 Sappiate comunque che ci possono essere problemi, non abbiamo la sfera di cristallo eh! Guardate qui per farvi un’idea di come potrebbe essere un codice malevole in cui lo sviluppatore del cavolo ci infila del codice per impossessarsi del vostro blog, o utilizzarlo per reinderizzare in altri siti o rubarvi tutto e prendere le redini al vostro posto.
  4. Controllare il vostro sito come da punto 5 e 10 della lista precedente ovvero ogni tanto controllate lo stato di salute del vostro blog e sito, verificatelo con gli strumenti per webmaster di Google e nei siti per la scansione anti-malware.
  5. Utilizzate il file htacces e redirect con una certa logica per prevenire possibili problemi.
  6. Fate scansioni antivirus al vostro computer.

Vi inserisco altre informazioni di approfondimento se volete farvi una cultura al riguardo.
In questa pagina del supporto di Google tutti i passaggi per ripulire il vostro blog con video in inglese, ci sono i vari step dal menu a sinistra.
Mettere in sicurezza il vostro computer in Windows dal supporto Microsoft.
Dal sito StopBadware moltissime informazioni utilissime per saperne di più, in inglese, c’è anche un forum in cui si può chiedere aiuto e consiglio. Cliccate su Forum per entrare e postare la vostra domanda o leggere la storia degli altri, raggiungere altre risorse utilissime!
Altre info utili dal supporto Google sul significato di malware, phishing e spam.

In questo caso il vostro feedback è indispensabile, soprattutto se avete risolto…! Condividete la vostra esperienza per risolvere anche i problemi di altri, lo sapete che questo è uno spazio aperto di risoluzione..

Spero di esserti stata utile, questo post l’ho scritto per una lettrice. che si è ritrovata con questo problema proprio in questi giorni, mi sono messa sotto per te!!! 😀 😉

A presto,

BY BLOGGHIDEE

Spread the love

Leave a Reply

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.